Home » News » Segavecchia Forlimpopoli

Segavecchia Forlimpopoli

segavecchia forlimpopolidal 7 al 15 marzo 2015.

A metà quaresima, subito dopo il periodo invernale, Forlimpopoli, un bel paese situato sulla via Emilia fra Cesena e Forlì, festeggerà la Segavecchia, il carnevale forlimpopolese di metà quaresima, che quest’anno si svolgerà nel centro storico della cittadina che ha dato i natali a Pellegrino Artusi, in un periodo di tempo che va dal 7 al 15 marzo 2015.

La segavecchia di Forlimpopoli, affonda le sue radici nella storia, in un passato fatto di miti e leggende legate alla sagra contadina della benedizione della terra, con lo scopo di ottenere un ricco raccolto, che ha come passaggi obbligati della sua ritualità l’enfatizzazione del male e della sua conseguente punizione per giungere poi alla totale redenzione.

Sono già pronti i carri allegorici, che assieme ai gruppi mascherati, sfileranno per le strade di Forlimpopoli, nella splendida location del suo centro storico.

Il programma dell’evento non prevede solamente il corso mascherato,ma tutta una serie di eventi dove si potrà trovare un po’ di tutto, dal luna park, che dona all’evento un’immagine da kermesse popolare, alle bancarelle tradizionali, dalla frutta secca allo sport fino alla fiera.

La vecchia verrà segata a metà dal boia in piazza, con un enorme sega in dotazione ai boscaioli. Dal suo grembo usciranno non certamente le budella insanguinate di un ventre dolorante, ma dolciumi e balocchi, che verranno gettati sulla folla come simbolo di prosperità nata dal sacrificio, mentre in sottofondo in un assordante silenzio, l’ossimoro rende bene l’ idea, si udirà soltanto la voce del giudice,che ne sancisce la pena mortale.

Michael Vittori

About Michael Vittori

Giornalista, Copywriter, SEO & SEM Specialist appassionato di Sagre Romagnole. Vi informo sugli eventi, ma NON sono io ad organizzarli! 😉 La mia Bio.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
= 5 + 2

aaaa

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato su eventi e sagre in Romagna