Home » Sagre in provincia di Forlì-Cesena » Santa Sofia Buskers festival

Santa Sofia Buskers festival

dall’11 fino al 15 agosto

La Romagna è avvezza a organizzare manifestazioni di questo genere, basti pensare ad una analoga manifestazione che si tiene a Pennabilli nel mese di giugno e al celeberrimo festival del teatro in piazza che si tiene a Santarcangelo di Romagna. Stavolta tocca a Santa Sofia,una perla dell’appennino tosco – romagnolo, versante forlivese, facente parte della Romagna – Toscana, dove dall’11 fino al 15 agosto, si terrà il Santa Sofia Buskers festival,che sarebbe il festival internazionale delle arti performative, del circo teatro e della musica. Si tratta di una manifestazione che si propone di esaltare le straordinarie esibizioni degli artisti di strada e che avrà come palcoscenico il paese di Santa Sofia e alcune località limitrofe.

La kermesse si svolge in realtà con due anteprime : il giorno 11 agosto a Spinello e il 12 agosto a Corniolo,poi dal 13 fino al 15agosto si entrerà nel vivo a Santa Sofia.

il filo conduttore di quest’anno di questo XXVIII ° raduno internazionale dell’artista di strada è il seguente : “ D’incantamenti&incantatori, lungo il fiume sull’acqua “.

L’ evento che è organizzato dalla Pro Loco di Santa Sofia, accoglierà nel centro storico del paese della vallata del fiume Bidente, in provincia di Forlì – Cesena, 40 compagnie di spettacolo, che porteranno tanto intrattenimento offerto dal circo Teatro che comprenderà attori, acrobati, giocolieri, funamboli e trapezisti, ma anche tanta musica con gli ospiti del teatro stabile “ Mentore “. Il festival sarà costellato dalla presenza di tante band che animeranno le serate.

Particolare rilevanza avranno, nell’ambito del festival, gli spettacoli con il fuoco,grazie alla partecipazione di una delle compagnie più note del settore a livello mondiale.

Gli spettacoli cominceranno alle ore 18 dell’ 11 e del 12 agosto a Spinello e a Corniolo, mentre a Santa Sofia l’apertura è fissata alle ore 17 martedì 13 agosto alla casa di riposo, per poi spostarsi alle 18 nelle vie del centro storico di Santa Sofia. Il 14 e il 15 agosto invece la festa in paese  inizierà alle ore 17.

Saranno allestiti degli stands gastronomici che porteranno “ gusto “, diciamo così alla manifestazione, ci sarà la Buskerella, il mercatino che verrà allestito in viale Martiri della Libertà, dove si potrà trovare praticamente di tutto. Saranno pure organizzate mostre fotografiche, installazioni artistiche lungo il fiume bidente, ampio spazio verrà dedicato ai bambini con la mini – rassegna Bimbo Buskers.

Il valore aggiunto dell’evento, è rappresentato dal territorio in cui si svolge lo stesso ; il fiume Bidente per rinfrescarsi durante il giorno, le passeggiate nel Parco Nazionale, il trekking e la mountain bike, la riserva naturale di Sasso Fratino, il buon cibo accompagnato da un ottimo sangiovese e la cordialità della gente.Tutte queste cose messe assieme costituiscono delle ragioni più che valide per fare un giro da queste parti.

Patrizio Placuzzi

About Patrizio Placuzzi

Giornalista pubblicista di lunga data e cronista d'assalto, ha scritto su importanti testate locali, mettendo al servizio della sua penna l'amore per le sagre paesane e la sua Romagna.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
= 5 + 5

aaaa

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato su eventi e sagre in Romagna